Il divorzio breve previsto dalla legge 55/2015 riduce a 6 o 12 mesi il tempo di separazione necessario per poter poi chiedere il divorzio.

Le nuove disposizioni hanno modificato la legge n. 898/1970, c.d. legge sul divorzio, rimasta immutata per circa 30 anni, riducendo i tempi della separazione, sia giudiziale che consensuale.

In caso di separazione giudiziale, in luogo dei tre anni prima previsti, ora basta 1 anno per porre fine al matrimonio.

Il termine decorre sempre dalla comparsa dei coniugi innanzi al presidente del tribunale nella procedura di separazione personale.

Il termine di un anno si riduce, ulteriormente, a sei mesi, nelle separazioni consensuali.

Per ulteriori informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.